babysquat

LO SQUAT – IL RE DEI MOVIMENTI

a cura di Stefano Petrillo Personal Coach

Il mondo scientifico è ormai unanime: stare seduti per periodi di tempo prolungati è letteralmente devastante per la nostra salute. Pensa: il ricercatore ed ex direttore della Life Sciences Division della NASA, il dr. Joan Vernikos, ha paragonato i danni derivati dallo stare su di una sedia a lungo, a quelli che subisce un astronauta in assenza di gravità nello spazio!
Dopo aver capito che rimanere seduti su una sedia a lungo è dannoso per la nostra salute, come possiamo fare altrimenti per riposarci? Come si riposavano i nostri antenati?
Non è il sedersi di per sé ad essere qualcosa di intrinsecamente negativo. È come ci sediamo al giorno d’oggi che influenza così negativamente la nostra salute! Il corpo umano non è stato disegnato per assumere la posizione forzata ed innaturale che deriva dall’utilizzo della sedia.
L’uomo, come tutti i primati, ha sempre utilizzato per riposarsi la posizione di “squat” o, in italiano, “accosciata”, fin dalla notte dei tempi. Tutt’oggi popolazioni africane, asiatiche, indiane – solo per citarne alcune – non ancora “dipendenti” dalla sedia lo utilizzano quotidianamente, per riposarsi, sedersi, mangiare, parlare, lavorare o semplicemente per andare in bagno.
Per chi ha viaggiato in nazioni quali, per esempio, Cambogia, Thailandia o Vietnam vi sarà capitato di frequente di imbattervi addirittura in persone di età avanzata, in anziani che si riposavano in perfetta posizione di squat, dimostrando una mobilità invidiabile per noi “occidentali”.
Senza dover andare tanto lontano con la nostra immaginazione, lo squat è quella posizione che ogni bambino, di qualunque cultura, assume istintivamente decine e decine di volte nella quotidianità, fino a quando non inizia quel percorso che lo porterà per tutta la vita a rimanere seduto almeno 5-8 ore al giorno, e finirà con l’abbandonare sempre più questo movimento così importante per l’essere umano.
ESSERE in grado di compiere un movimento basilare come lo squat, non è atleticismo, significa semplicemente essere esseri umani funzionali.

I Benefici dello Squat

Lo squat è una parte fondamentale della nostra evoluzione ed è davvero difficile per i nostri corpi funzionare in modo ottimale se ci priviamo di tale posizione.
Fare squat fornisce inestimabili informazioni al nostro cervello su come organizzare le diversi parti del nostro corpo: i piedi, le caviglie, le ginocchia, le anche, il busto, etc.
Ritornando ad osservare i bambini: un bimbo che non impara a fare propriamente lo squat durante la sua crescita, difficilmente imparerà a camminare correttamente, sarà anzi molto più probabile per lui sviluppare alcune carenze motorie.
Lo squat è addirittura una posizione terapeutica per il corpo umano.
Lo è specialmente per corridori, dato che esso sviluppa e mantiene le abilità necessarie per far sì che il baricentro rimanga nella giusta posizione durante la corsa, consentendoti di mantenere una corretta postura e garantendo quindi di conseguenza il giusto appoggio del piede.
Lo squat eseguito in maniera corretta e di frequente migliorerà il tuo equilibrio, la tua mobilità articolare a livello di caviglie, ginocchia, anche e schiena, aiutandoti ad allungare importanti tendini, muscoli e legamenti.
Infine, esso ti aiuterà a sviluppare e potenziare la muscolatura necessaria per uno stile di corsa corretto; durante lo squat, ad esempio, utilizzerai appieno i tuoi glutei, muscolo fondamentale per la corsa.
E ancora:
• è un ottimo esercizio per prevenire e per curare il mal di schiena, in quanto si va a distendere la zona lombare;
• ci aiuta ad acquisire e mantenere una corretta mobilità articolare in quanto ci permette di lavorare a livello di caviglia, anche e bacino;
• migliora la circolazione attraverso il corpo intero;
• è una posizione perfetta come “stretching“, sia pre che post corsa;
• è anche un grande aiuto contro la stitichezza e per prevenire problemi come emorroidi, appendiciti, coliti…provare per credere!
Molte posizioni, molti movimenti possono infatti fornire alcuni di questi benefici, ma nessuna è altrettanto completa ed efficace per il nostro corpo. Lo squat è davvero necessario per il nostro benessere. Non è un movimento rimpiazzabile, esso è essenziale data la natura della nostra specie.